Blog

Festa della mamma 2020: un pensiero per te…

Oggi, 10 Maggio 2010, è una giornata particolare, dedicata ad una persona speciale per tutti noi, soprattutto per i nostri atleti: oggi è la Festa della Mamma!

Anche in occasione di questa ennesima ricorrenza in quarantena, abbiamo provato a coinvolgere i nostri bambini/ragazzi, un modo per tenerci “distanti ma uniti“, frase che ormai è diventata quasi un motto fin da Febbraio 2020.

E così, sulla falsa riga di ciò che abbiamo preparato per i Papà Bianco-Azzurri (vedi QUI l’articolo), ora è arrivato il momento per esprimere tutto il nostro amore nei confronti della persona più speciale: la MAMMA!

Abbiamo 2 foto-gallery particolari. La PRIMA è dedicata alle categorie dei più piccoli, dai 2015 fino ai 2010, che si sono sbizzarriti ad esprimere tutta la loro creatività nei confronti delle loro mamme con dei disegni meravigliosi…La SECONDA invece a quelli un po’ più grandi (2008 ) e un po’ più distanti da matite colorate e pennarelli in queste occasioni 🙂 Per loro una foto con mamma ed una piccola, faticosa (da ricevere) ma altrettanto genuina dedica. Bravi tutti!

Alexandre Zautashvili
« 1 di 22 »
  • Lele: “Sei la mamma piú brava al mondo e anche se mi dai fastidio ti voglio bene e te lo vorró per sempre❤️tanti auguri mamma e a tutte le mamme ❤️❤️”
  • Ricky: “Auguri per la festa della mamma ti voglio bene da Riccardo
  • Luca: “Buona festa della mamma!
  • Gabriele: “Mamma io ti voglio bene più di qualunque cosa al mondo.”
  • Davide: “Essere madre è difficile ma tu ci sei riuscita benissimo. Buona festa della mamma
  • Christian: “Tanti auguri mamma!

Grazie mamma
perché mi hai dato
la tenerezza delle tue carezze,
il bacio della buona notte,
il tuo sorriso premuroso,
la dolce tua mano che mi dà sicurezza.
Hai asciugato in segreto le mie lacrime,
hai incoraggiato i miei passi,
hai corretto i miei errori,
hai protetto il mio cammino,
hai educato il mio spirito,
con saggezza e con amore
mi hai introdotto alla vita.
E mentre vegliavi con cura su di me
trovavi il tempo
per i mille lavori di casa.
Tu non hai mai pensato
di chiedere un grazie.
Grazie mamma.

 Judith Bond

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *